Post

Roma. Parte II ( Cibo e shopping )

Dopo aver parlato di quello che io e Giorgio abbiamo visto a Roma, veniamo alla parte più divertente: il cibo. E, essendo questo un blog vegano, parliamo in particolare di cibo veg. Certo: se c'è qualche onnivoro all'ascolto, gli scapperà un sorriso pensando alla sottoscritta che "pretende" di mangiare cruelty free in quella che è la patria dei bucatini all'amatriciana e della cacio e pepe. Ovviamente Roma è una città grande, quindi i ristoranti vegani ci sono (anche se meno rispetto a Torino, Milano o a città estere, come Berlino o Parigi) ma, come sapete, a me piace anche assaggiare cibi tipici quando viaggio. Penso, infatti, che il cibo sia fondamentale per capire la cultura di un paese, indipendentemente dall'essere o meno vegani. Purtroppo non è sempre facile conciliare il veganesimo con questa esigenza di "scoperta", ma informandosi un po' si riesce a fare. Sono riuscita a mangiare tipico e vegano anche in Giappone, quindi direi che è poss…

Roma. Parte I

Week end a Venezia